Fidelizer Nimitra Computer Audio Server

[Nimitra Computer Audio Server]

Un “dolce sogno” per l'audio digitale high-end

[English version here]

Prodotto: Nimitra Computer Audio Server
Sviluppato da: Keetakawee Punpeng
Produttore: Fidelizer Audio
Prezzo: 1.395 dollari (Convertitore di valuta)
Recensore: Richard Varey - TNT Nuova Zelanda
Pubblicato: Luglio, 2017
Traduttore: Roberto Felletti

Introduzione

Questo nuovo prodotto, realizzato dall'autore di Fidelizer, rappresenta un'alternativa di facile utilizzo, affidabile, dalle elevate prestazioni e versatile, a un prezzo ragionevole, per l'ascolto di file musicali?

Nel corso degli ultimi dieci anni ho usato varie configurazioni per l'ascolto con il PC come sorgente audio, iniziando con un semplice cavo collegato all'uscita audio del computer per passare a vari DAC e lettori software fino ad arrivare alla configurazione attuale, che comprende JRiver Media Center 21 e Fidelizer Pro su un netbook Samsung con Windows 10, che invia i file a un Raspberry Pi e a un Mamboberry DAC+ collegati in rete. Utilizzo anche l'opzione media server di JRiver per accedere alla mia collezione musicale su hard disk, su un portatile SONY VAIO collegato al mio DAC USB. Comunque, utilizzo sempre l'app JRiver Remote sull'iPad per le funzioni di ricerca e riproduzione.

Recentemente mi sono state proposte numerose alternative, ognuna delle quali caratterizzata da una superiore qualità sonora e praticità d'uso. Ognuna di esse è stata una delusione a causa di problemi di compatibilità, usabilità o richieste eccessive di risorse del PC. Quando ho saputo che era disponibile un vero server plug-and-play prodotto da qualcuno di mia conoscenza che è anche il produttore di uno dei più affidabili e funzionali prodotti che uso, non mi sono lasciato sfuggire l'occasione di provarlo.

Il Nimitra Computer Audio Server è un prodotto di razza, essendo stato realizzato da Keetakawee Punpeng, il creatore di Fidelizer, il software di ottimizzazione audio per PC (recensito su TNT-Audio varie volte). L'idea che sta alla base del Nimitra è interessante per gli audiofili che non siano smanettoni informatici. Si tratta di un piccolo e silenzioso PC headless (senza monitor, tastiera e mouse - NdT) con una versione speciale ottimizzata di Fidelizer e un lettore software di elevata qualità, fornito pre-configurato per il plug-and-play. Naturalmente, volevo scoprire se fosse veramente plug-and-play e quanto soddisfacente fosse l'ascolto della mia musica con questo dispositivo inserito nell'impianto.

Il prodotto

Il Nimitra Computer Audio Server è un'elegante scatola nera che misura appena 225 x 200 x 44 mm, che comprende:

L'esemplare ricevuto in prestito era un prototipo per scopo dimostrativo, e ho ricevuto aiuti online per quanto riguardava le impostazioni di JPlay nonché per l'installazione dei driver per farlo funzionare con il mio DAC USB Styleaudio Carat Peridot. In seguito, ho collegato il Nimitra a un DAC USB Arche Audio Opus 5 senza alcun problema. Quando è in funzione, il Nimitra è silenzioso e non scalda; l'unico indizio che è acceso è dato da una luce blu posta sotto il pannello anteriore. Si avvia molto rapidamente e si spegne tramite il pulsante di accensione/spegnimento, per cui non è necessario un monitor. Per poter ascoltare musica, basta collegare il Nimitra al DAC e a un hard disk esterno, oppure a una chiavetta USB. Sull'iPad avevo installato l'app Linn Kinsky, poi ho rovistato nella mia collezione di file lossless per trovare qualcosa di interessante. Bastava quello per iniziare. Le istruzioni mostrano come collegare il Nimitra come music server, come streamer oppure come lettore di rete, e il sito Internet fornisce dettagli su varie opzioni che, in quest'occasione, non ho esaminato.

Nel corso dei miei esperimenti con la riproduzione di musica digitale, che finora hanno compreso un PC ottimizzato con Fidelizer, uno streamer Raspberry Pi con DAC integrato e varie soluzioni software open source alternative a Microsoft Windows, questa è stata la configurazione migliore, come mi aspettavo che fosse. La qualità sonora è chiara, vivace, molto dettagliata; il suono è naturale, grande e aperto. Particolarmente notevole è la separazione degli strumenti e delle voci, nonché la credibilità del palcoscenico.

[Nimitra Computer Audio Server]

Conclusioni

Ho utilizzato il Nimitra nel mio impianto per alcune settimane ed è risultato evidente che questo apparecchio si amalgama facilmente, con discrezione, con gli altri componenti dell'impianto, per fornire un piacere musicale che è il migliore che abbia ottenuto da un PC. Si tratta di una soluzione efficace per l'ascolto di musica da PC a livelli audiofili, dove il computer resta silenziosamente in disparte lasciando la musica protagonista assoluta. Ho domandato a Keetakawee l'origine del nome da lui scelto, Nimitra. Egli mi ha spiegato che proviene da una canzone tradizionale thailandese, la cui traduzione potrebbe essere “dolce sogno”. Concordo, è perfetto per il Nimitra Audio Server. Oh, e la risposta alla mia domanda d'apertura è SÌ, senza alcun dubbio! Ho apprezzato davvero molto l'uso di questo prodotto e l'ho restituito, un po' controvoglia, solo perché ho già investito abbastanza pesantemente nel mio impianto, con due PC, un lettore di rete e, naturalmente, Fidelizer Pro e JRiver MC21. Se stessi cercando qualcosa per partire bene con l'ascolto, di livello high-end, da PC, il Nimitra diventerebbe parte integrante del mio piacere musicale.

Ringrazio Keetakawee Punpeng per il lungo prestito del prototipo Nimitra e per i suoi vari consigli su come ascoltare la musica tramite PC.

[Trovaci su Facebook!]

Copyright 2017 Richard Varey - richard@tnt-audio.com - www.tnt-audio.com